Santa Margherita Ligure, nel levante ligure, è la location della "Rea Palus Race - Cross Triathlon"

La prima edizione del Santa Cross Triathlon del 18 settembre 2022 si svolge nella suggestiva e bellissima Santa Margherita Ligure.
Nota come “La Perla del Tigullio” è una cittadina che oltre al mare sa offrire tanto anche dal punto di vista naturalistico: è infatti una delle naturali porte dell’iconico Monte di Portofino, meta rinomata a livello mondiale.

La storia di Santa Margherita Ligure è molto antica e risale ai tempi dei Romani. Da allora ebbe una storia travagliata e durante i secoli fu distrutta, ricostruita poi conquistata più volte dai pirati saraceni.

Santa Margherita iniziò a trasformarsi nella bella cittadina costiera che conosciamo, dalla seconda metà del 1800, quando la nobiltà di tutta Europa cominciò a scoprire le meravigliose città della Liguria.

In posizione dominante sull’abitato cittadino, il complesso di Villa Durazzo è composto, oltre che dalla seicentesca Villa Durazzo, dalle Ville ottocentesche San Giacomo e Nido ed è circondato da un suggestivo parco secolare e un giardino all’italiana inserito tra i Grandi Giardini Italiani. A poca distanza, prospiciente la passeggiata mare, si trova il Castello Cinquecentesco.
All’interno della Villa sono presenti statue, affreschi, pavimenti in maiolica o in graniglia genovese, lampadari di Murano e mobili d’epoca, e una preziosa Quadreria, composta da ritrattistica, paesaggi e soggetti religiosi, rappresentativa della Scuola Pittorica Genovese dei sec. XVII e XVIII. 

Sempre al suo interno sono conservate  la Donazione V.G. Rossi, composta dallo studio del noto scrittore e giornalista nativo di S. Margherita Ligure,  la Collezione Bellometti, che contiene opere pittoriche, ceramiche e cineserie e il museo multimediale contenente l’opera omnia del poeta Camillo Sbarbaro.

Tra le moltissime “chicche” di Santa Margherita Ligure c’è la Baia di Paraggi, una insenatura famosa per il colore verde azzurro delle sue acque frutto del verde intenso della vegetazione che si specchia nelle acque azzurre e cristalline della baia.
La frazione di Paraggi, un tempo abitata solo da pescatori, oggi è considerata un gioiello naturalistico: una minuscola e incantevole insenatura che racchiude, il Castello di Paraggi, ottocentesco riadattamento di una fortezza genovese, una esclusiva spiaggetta sabbiosa, alcuni ristoranti ed eleganti locali notturni.

La località è molto amata anche dagli appassionati di diving grazie agli splendidi e ricchissimi fondali.