Cambio location per la quinta RPR!

  • di

Sorpresa, la Rea Palus Race si sposta di sede
Grandi novità per la Rea Palus Race. Tutti magari si attenderebbero a questo punto un suo rinvio come per
tantissimi altri eventi sportivi, invece no, la corsa a ostacoli tra le più famose d’Italia va avanti per la sua
strada in vista del 20 marzo, giorno previsto per la sua quinta edizione. La novità principale riguarda il
cambio di location: la prova non si disputerà più a Rapallo, ma nel comune limitrofo di San Colombano
Certenoli, grazie al forte interessamento della locale autorità comunale che si è messa completamente a
disposizione della gara. L’epicentro è stato quindi sostato verso la pista di motocross di Calvari, che ospiterà
l’evento.
Che cosa è successo? Presto detto: la Rea Palus Race, prova nazionale e quindi aperta alla partecipazione
anche da fuori regione, in base all’ultimo DPCM deve essere disputata in assenza di pubblico. Con
l’amministrazione comunale di Rapallo sembrava si fosse trovata una soluzione in tal senso, ma ulteriori
verifiche hanno poi messo in chiaro che sarebbe stato impossibile creare la classica “bolla” per
un’effettuazione della gara in condizioni di massima sicurezza. Rinviare l’evento sarebbe stata l’ennesima
beffa soprattutto per coloro che già avevano dovuto rinunciare lo scorso anno a causa della pandemia pur
avendo già effettuato l’iscrizione, così si è trovata una soluzione alternativa.
La gara quindi è confermata con i suoi 21 ostacoli da superare ed è riservata alle categorie Elite e Wild,
entrambe competitive, con inizio delle prove alle ore 11:00. I concorrenti saranno suddivisi in batterie fino a 50
corridori l’una, proprio in ossequio ai protocolli sanitari vigenti. Le iscrizioni sono ancora aperte, al costo di
79 euro per la categoria Elite e 74 per la Wild ma bisogna affrettarsi, già oltre 500 sono coloro che hanno
accettato la sfida. Chi volesse fungere da accompagnatore per i concorrenti, non essendo prevista la
presenza di pubblico, può aderire all’evento entrando nello staff organizzativo, cosa che garantirà anche
una serie di vantaggi e gadget, nonché l’iscrizione totalmente gratuita per l’evento 2022.
Ulteriori informazioni nel post su FB dove Andrea Molinari, il direttore dell’evento, spiega nel dettaglio i motivi del cambio location: https://www.facebook.com/reapalusrace/posts/1852232231618757